Il consumo “invisibile” della tua casa che danneggia il portafoglio: ecco la soluzione!

Restando in tema di efficienza energetica, introduciamo oggi un argomento molto interessante soprattutto per i lettori attenti al risparmio in bolletta: il monitoraggio dei consumi domestici.

Un recente studio sul consumo energetico ha dimostrato come alcune cattive abitudini casalinghe, apparentemente innocue, possano costare caro alle famiglie Europee che ogni anno consumano in totale 1 miliardo di euro soltanto lasciando gli elettrodomestici in stand-by, una cifra pari al’11% di tutta l’elettricità prodotta in Europa.

A volte il consumo di energia avviene proprio quando non ce ne rendiamo conto, e se è vero che molto dipende dal fatto che ci siano ancora in commercio apparecchi non in linea con le normative europee relative allo stand-by, sicuramente buona parte deriva anche dalle nostre disattenzioni.

Per fare alcuni esempi, basti pensare che le sole console dei videogiochi comportano in stand-by uno spreco di 250€ l’anno, e che lasciare il computer sempre collegato alla presa elettrica significa sprecare ben 120€ nello stesso arco di tempo. Se a questo aggiungiamo televisori, caricabatterie, macchinette del caffè, decoder ecc, il consumo “invisibile” di energia elettrica può costare a una famiglia anche più di 400€ l’anno.

pc energy

Per rendere visibile lo spreco di energia, e per porvi anticipatamente rimedio, stanno comparendo sul mercato alcuni dispositivi e software in grado di leggere il consumo in tempo reale. Si tratta di veri e propri monitor collegabili a elettrodomestici o al contatore con una pinza amperometrica, i quali, a seconda del modello e delle funzionalità, permettono di visualizzare quanto si sta spendendo in energia in un determinato arco di tempo, spegnere definitivamente uno o più dispositivi, fissare un tetto massimo di spesa e molto altro ancora agendo tramite applicazioni per smartphone e computer.

Accanto a questi monitor, il mercato offre anche una gamma di prodotti detti “salva energia”, come ad esempio prese multiple in grado di spegnere totalmente più apparecchi contemporaneamente, o di togliere da remoto lo stand-by a dispositivi che hanno la spina in posizioni difficili da raggiungere manualmente.

I vantaggi nell’acquistare sistemi di questo tipo sono immediati. Con una piccola spesa si guadagna in consapevolezza, si impara a gestire i propri consumi e soprattutto si risparmia!

GreenTech ha deciso di cogliere al volo questa opportunità e di diventare rivenditore italiano dei sistemi di monitoraggio prodotti dall’azienda Inglese Efergy.

Avvicinatevi alle più innovative e semplici soluzioni per il risparmio energetico, visitate il nostro shop!
Troverete di certo il dispositivo più adatto alle vostre esigenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...